Introduzione

Guida passo-passo per la configurazione di un nuovo IVR. Un IVR è un classico risponditore automatico che gestisce l'instradamento delle chiamate in ingresso verso altri Service tramite selezione con il tastierino numerico del telefono.

Prerequisiti

Una volta acquistato il servizio "Cloud PBX" su Cortex avrete accesso al "Portale Tenant" con le vostre credenziali.

Guida passo-passo


Dal Portale Tenant entrare nella sezione IVR tramite il menù Service → IVR

Cliccate su 

Compilate i campi che vengono visualizzati:

Descrizione dei vari campi:

  • Name: (obbligatorio) assegnare un nome univoco all'IVR.
  • Extension: (obbligatorio) assegnare un numero che corrisponde all'extension number dell'IVR.
  • Language: (obbligatorio) assegnare una lingua, assicuratevi che sia la stessa assegnata ai vari prompt che avete inserito in Config → Prompt List
  • Welcome Prompt: (obbligatorio) messaggio sonoro che verrà riprodotto all'arrivo della chiamata.
  • Repeat Prompt: messaggio sonoro che verrà riprodotto a seguito del Welcome Prompt se non viene effettuata nessuna selezione con il tastierino numerico.
  • Invalid Prompt: messaggio sonoro che verrà riprodotto se viene inserita una selezione non configurata.
  • Timeout Prompt: messaggio vocale che verrà riprodotto al superamento del Digit Timeout.
  • Exit Prompt: messaggio vocale che verrà riprodotto quando il chiamante esce dall'IVR.
  • Digit Timeout(sec): (obbligatorio)timeout in millisecondi in cui il chiamante ha tempo di inserire la selezione. Se viene superato verrà riprodotto il Timeout prompt.
  • Inter-digit Timeout(sec): (obbligatorio) Se è abilitata la funzione Direct Extension Call, è il timeout in secondi per l'inserimento dell'intero numero. Se superato verrà composto solo la cifra composta fino a quel momento.
  • Max Timeout Try(sec): (obbligatorio)timeout tra un tentativo errato ed un altro. 
  • Max Invalid Try: (obbligatorio) numero massimo di tentativi possibili.
  • IVR digit Lenght: definire la quantità di cifre della selezione.
  • Direct Extension Call: se abilitato è possibile selezionare con il tastierino numerico direttamente l'extension desiderata.

Una volta cliccato su , verrete mandati alla pagina di configurazione del vostro IVR:


Nello specchietto in alto potete vedere l'alberatura dell'IVR, in modo da avere una visione chiara di come sono state impostate le varie selezioni e, nel caso vengano annidati diversi IVR è possibile ricomporre facilmente come vengono instradate le chiamate.

Subito di fianco avete le impostazioni configurate nel precedente form che volendo possono essere modificate.

Nella parte sottostante invece è presente la configurazione della selezione numerica.

La colonna Digit indica il numero che il chiamante compone sul suo tastierino numerico e di conseguenza tramite i menù a tendina in corrispondenza delle colonne Action Value il servizio verso cui instradare la chiamata quando viene premuto quel numero.


Di seguito la spiegazione degli ultimi 2 digit che sono "i" "t"

  • "i": sta per "invalid" e va ad indicare verso quale Service instradare la chiamate se il chiamante effettua un numero di tentativi sbagliato superiore al valore indicato nel campo Max Invalid Try
  • "t": sta per "timeout" e va ad indicare verso quale Service instradare la quando viene superato il timeout indicato nel campo: Max Timeout Try.