Introduzione

Drive4Business non dispone di un client nativo per Linux.

Il metodo più pratico per utilizzare il prodotto sui sistemi operativi Linux è via web (su una distribuzione Desktop). Se vi fosse la necessità di accedere alla vostra share via file system dovrete effettuare un mount via webdav.

Ovviamente il metodo è valido anche per le distribuzioni server.


Di seguito i comandi per attuare il mount su sistemi con gestore pacchetti "APT".

Guida passo-passo


Aprire un terminale.

Creare il punto di mount nella posizione a voi più comoda con privilegi elevati via sudo oppure direttamente con l'utente di root.

sudo mkdir /mnt/d4b

Installare il pacchetto davfs2

sudo apt install davfs2

Selezionare nel prompt di sicurezza l'opzione desiderata

Procedere con il mount con il comando

sudo mount -t davfs https://drive4business.cloudfire.it/dav /mnt/d4b/

Inserire le credenziali richieste: user e password del vostro account D4B.

Ora nel percorso /mnt/d4b troverete la root della vostra share Drive4Business da sfogliare da terminale o da GUI.

I limiti e le prestazioni della share sono date dal protocollo webdav stesso.

Sommario


Articoli collegati

There is no content with the specified labels