Introduzione

In questa guida verrà illustrato come attivare la linea FIBRA P2P tramite il collegamento del router allo switch installato durante la stesura della linea in fibra.


Prerequisiti

Una volta acquistato il servizio FIBRA P2P, seguiranno diversi interventi che comprendono, la stesura della fibra vera e propria e l'installazione di 2 apparati che servono per la consegna della stessa, per la precisioni verrà installato un cassetto ottico con ingresso e uscita in fibra ottica ed uno switch con 1/2 porte in fibra (SFP) e diverse porte ethernet (comunemente verrà installato uno switch CISCO ME 3400E da 24 porte). Dopo alcuni giorni dall'installazione di questi apparati, previa conferma di collaudo da parte degli installatori vi verrà consegnato il nostro router Cisco per l'attivazione effettiva della linea.

Guida passo-passo

Ora vi illustreremo come collegare il nostro router Cisco allo Switch di consegna della FIBRA P2P.

Router Cisco


All'interno della scatola del router Cisco troverete un cavo RJ45 (cavo ethernet o di rete), prendete questo cavo e collegate, una estremità alla presa GE0/0 e l'altra, alla porta FE0/1 dello switch Cisco.

La porta etichettata come VDSL/ADSLoPOTS è dedicata all'eventuale aggiunta di una seconda connettività.

La porta etichettata come GE0/1 è dedicata alla LAN del cliente.


In base al taglio di banda ordinato potrebbero cambiare marca e modello dello switch (solitamente questo modello è quello più utilizzato per i tagli di banda da 100Mbps simmetrici). 

Una  volta collegato il cavo come indicato e acceso il router, dopo alcuni minuti di boot, la connettività dovrebbe essere funzionante. Se così non dovesse essere, contattate il nostro supporto tecnico per verifiche sulla linea.

L'unica porta dedicata alla LAN del cliente per questo router è la porta etichettata come "GE0/1".